Come fare a spedire e impacchettare un pacco

Come fare a spedire e impacchettare bene un pacco? Questa è una semplice domanda che merita una risposta mirata e dettagliata.

Come fare a spedire e impacchettare bene un pacco? Questa è una semplice domanda che merita una risposta dettagliata e una importante premessa. Il principale artefice del successo di una spedizione e del buon imballaggio di un pacco sei tu.

Seguendo dei semplici consigli sull’imballaggio e la spedizione di un pacco, si eviteranno per cui, rotture e danneggiamenti gravi della merce. La protezione degli oggetti con materiali appositi e la tecnica di imballaggio a seconda della merce da spedire, è quindi una condizione indispensabile e necessaria per la buona riuscita della spedizione

Come fare a spedire e impacchettare un pacco

Truckpooling è un sito ottimo per trovare la spedizione giusta. È di semplice utilizzo e ci permetterà di spedire molto velocemente i nostri pacchi. Bisogna inizialmente creare un account con il proprio nickname e la password. Dunque si possono spedire tre tipi di pacchi: buste, pacchi e pallet. Possiamo spedire sia in Italia che all’estero. A questo punto dovete inserire per ogni pacco spedito il peso, l’altezza, la larghezza e la profondità.

Si può spedire al fresco, per qualcosa che deve essere mantenuta fresca. Potete spedire a un privato e a un’azienda. A questo punto cliccare su “vai alle quotazioni”. Si presenta una schermata che presenta i prezzi in base ai corrieri. Truckpooling non spedisce ma vi permette di confrontare i prezzi dei corrieri e sceglierne uno in base alle vostre esigenze. Una volta scelto il corriere più adatto a voi, compilate la parte con i dati.

Potete scegliere dei servizi aggiuntivi come ad esempio far consegnare il pacco a un’ora prestabilita e far consegnare (in caso il destinatario abiti in un palazzo) al piano scelto. accetttate le condizioni di utilizzo e scegliete il metodo di pagamento. Ad esempio Paypal, carta di credito o i crediti su Truckpooling. Cliccate su spedisci e vi arriverà una mail direttamente dal sito con un riepilogo delle azioni scelte e dei vostri dati. In fondo troverete un pdf da scaricare dove troverete tre etichette. Una è da affiggere sul pacco (assegnazione vettore). Un’altra è la prova di consegna da far firmare al postino. La terza è da tenere in casa.

Come impacchettare il pacco

Come imballare un pacco contenente prodotti fragili? Se ritenete che gli oggetti da spedire si potrebbero rompere facilmente, puoi proteggerli usando il polistirolo o il pluriball. Questi due materiali riescono ad attutire ogni colpo ed evitare spiacevoli rotture durante il trasporto. Bisogna munirsi di forbici, taglierino, scotch scuro, oggetto da spedire e pacco e, ovviamente dell’etichetta di assegnazione vettore. Riempire il pacco di carta spiegazzata per attutire i vari danni o botte che potrebbe subire. Ricoprite bene tutti i lati in modo che l’oggetto sia ben incastrato. Alla fine chiudete con il coperchio. C’è un aspetto che riguarda la sigillatura di un pacco, riguarda la sigillatura: bisogna mettere il nastro adesivo in modo che il pacco non si apra per nessun motivo al mondo. A tal proposito è consigliabile utilizzare molto nastro da imballaggio, passandolo più volte per sigillare tutte le fessure. Se ti è possibile, poi, non mettere il nastro a mano ma usa gli appositi aggeggi porta scotch che lo fanno aderire perfettamente al cartone. Chiudete i bordi della scatola con dello scotch grosso. Poi applicate l’etichetta di assegnazione vettore sul pacco, ricoprendola interamente di scotch trasparente. Adesso il pacco è pronto per essere spedito.

Scritto da admin
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cura dei capelli: tutte info e i prodotti da non perdere

Cura dei capelli ricci: 3 consigli da sapere


Loading...
Entire Digital Publishing - Learn to read again.